NewsPCTabletop Games

La community di BattleTech serra i ranghi per supportare i creatori di una fanzine LGBTQ

Ora ci sono due subreddit BattleTech e stanno lavorando insieme per un obiettivo comune

Una crisi di coscienza ha costretto il creatore originale del subreddit BattleTech a fare le pulizie durante il fine settimana. Quel creatore, l’utente di Reddit ddevil63, è tornato con una vendetta, rimuovendo ogni singolo moderatore della bacheca di 15 anni e quasi 50.000 membri dopo che quei mod avevano ripetutamente bandito qualsiasi menzione di una zine a tema BattleTech creata dai fan scritta da queer autori. I rappresentanti dell’editore di BattleTech Catalyst Game Labs dicono a Viaggio247 che ora sono in contatto con ddevil63 e stanno lavorando a una nuova via da seguire per la comunità online a volte tossica dei grandi fan dei robot stompy.

BattleTech Pride Anthology 2023: Queer Tales from the Inner Sphere è una zine creata dai fan con cinque racconti prodotti da autori queer. La zine presenta un’introduzione con contributi dell’autore Michael A. Stackpole e un racconto di Russell Zimmerman, entrambi autori di contenuti BattleTech con licenza ufficiale. Ma quando la BattleTech Pride Anthology è stata inizialmente menzionata nel subreddit di BattleTech, è stata ripetutamente rimossa dai moderatori per aver violato quelle che secondo loro erano diverse regole di vecchia data contro l’iniezione di politica nella bacheca. Ma gli utenti hanno respinto, notando tra le altre cose che l’esistenza di persone queer non è affatto un problema politico – la loro cancellazione, invece, lo è.

È stato allora che è arrivato ddevil63, ha chiamato cazzate sull’intero processo di moderazione, ha premuto alcuni pulsanti e ha ricominciato da capo.

“Originariamente ho creato r/battletech 15 anni fa perché volevo un posto dove parlare di Battletech su Reddit”, ha scritto domenica ddevil63. “Non sono stato attivo come moderatore o collaboratore, ma leggo regolarmente post e commenti. Ieri è stato quando sono venuto a conoscenza della rimozione del post di Pride Anthology e del meritato contraccolpo. Non ho esperienza di moderazione o di gestione della community, ma sto facendo del mio meglio per correggere eventuali errori”.

Viaggio247 ha contattato ddevil63 per ulteriori commenti.

Mentre il subreddit principale di BattleTech era in subbuglio, Rem Alternis, appena coniato community e direttore marketing di Catalyst Game Labs, è stato colto alla sprovvista e nel bel mezzo di un trasloco. (Alternis usa uno pseudonimo per proteggere la sua identità dai troll online, una pratica comune per coloro che lavorano con comunità di fan che possono essere tossiche.) Sebbene lo sviluppatore avesse un numero di account in archivio, incluso su Reddit, non aveva una pratica di esercitare pienamente la sua autorità come amministratore del marchio decennale in questo tipo di spazi di social media. Quindi, Alternis e il suo team hanno rapidamente creato una sorta di scialuppa di salvataggio: un subreddit BattleTech ufficialmente approvato con un fidato team di moderatori. Quasi 8.000 utenti si sono già registrati.

Fu allora che ddevil63, già in procinto di pulire casa, si rivolse ad Alternis. Più tardi questa sera, ha detto Alternis, lei e ddevil63 si incontreranno per fare piani su come andare avanti – insieme, come un fronte unito.

“Penso che […] il modo in cui scegliamo di reagire e ciò a cui scegliamo di reagire dice molto sull’azienda “, ha detto oggi Alternis a Viaggio247 in una videochiamata. “Qui c’è un’opportunità per mostrare chi è Catalyst all’interno. […] Essere in grado di dire: ‘Ehi, questo è ciò che siamo. BattleTech è per tutti e il rispetto è un diritto.’ Ed è così che gestiremo le nostre comunità “.

“Persone odiose che stavano costruendo il proprio marchio […] sotto il nome della bandiera di un’azienda, che sia Warhammer, o Games Workshop, o Catalyst o chiunque altro, capiranno che [we] non importa quali sono le tue posizioni, le tue opinioni sono “, ha continuato. “Se non puoi essere rispettoso degli altri esseri umani, non sei il benvenuto in questa comunità.”

Battletech Pride Anthology 2023: Queer Tales from the Inner Sphere rimane disponibile come download gratuito.

Related posts
Baldur's Gate 3 guidesGuidesPCPlayStation

Dovresti schierarti con Colui che era o Madeline in Baldur's Gate 3

Baldur's Gate 3 guidesGuidesPCPlayStation

Come ottenere e riparare la Lanterna lunare in Baldur's Gate 3

Baldur's Gate 3 guidesGuidesPCPlayStation

Dovresti aprire il Caravan Strongbox in Baldur's Gate 3?

Diablo 4 guidesGuidesPCPlayStation

Tutte le mappe e le posizioni delle roccaforti in Diablo 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *