ComicsEntertainmentSan Diego Comic-Con 2021

DC Comics sta portando Superman in guerra (mondo)

L’Uomo d’Acciaio combatte per il destino di un altro pianeta mentre suo figlio protegge la terra

Lo status quo di Superman sta per essere capovolto, ed è tutto grazie a Warworld. Al Comic-Con di San Diego, lo scrittore Phillip Kennedy Johnson (Alien, The Last God) ha discusso del suo piano per sfidare l’Uomo d’Acciaio con l’imminente arco narrativo di Action Comics, Warworld Rising. Guidata da un nuovo mongolo, la tirannia del pianeta dei gladiatori contro la sua gente diventa troppo difficile da ignorare per Clark Kent. “Non appartiene esclusivamente alla Terra.” ha sottolineato Johnson. “Clark non sente di avere molta scelta nell’andare, ma è costretto a farlo.”

Salvare i rifugiati di Warworld significherà mettere insieme una squadra, il soggetto della miniserie di quattro numeri di Grant Morrison (Lanterna Verde, All-Star Superman) e Mikel Janín (Batman, Wonder Woman), Superman & the Authority. L’Authority è stata la risposta di Wildstorm alla Justice League, successivamente incorporata nel DC Universe principale grazie al New 52, ​​e la nuova squadra includerà i preferiti dai fan come Manchester Black e Midnighter.

Quando ha creato nuovi look per i personaggi, Janín ha avuto un semplice editto: “Ognuno lavora da solo, e anche insieme, come un’immagine forte”. Il suo scopo era quello di avere costumi che fossero moderni, ma che facessero anche riferimento alla storia dei personaggi. Ciò è più notevole con il nuovo costume di Superman di Clark, che prende ispirazione dalla nuova run di 52 anni di Action Comics di Morrison e Rags Morales – con un Clark più giovane in jeans e una t-shirt di Superman – oltre ai disegni di Alex Ross per Kingdom Come.

Indipendentemente dal loro aspetto, ogni membro dell’Autorità compenserà i poteri in diminuzione di Clark – oh, abbiamo detto che i suoi poteri stanno svanendo? — mentre agisce come un leader. Per Morrison, è un’opportunità per Clark di flettere parti di se stesso che non sempre riesce a usare, come il suo cervello. Hanno spiegato che l’Uomo d’Acciaio sta attraversando una versione kryptoniana di una crisi di mezza età e hanno sorriso quando hanno promesso “il mantello è tolto!” Clark troverà sicuramente liberatorio non dover più rappresentare il suo pianeta natale mentre è nello spazio.

“Improvvisamente è, ‘Non ho più le catene di questo ruolo e questa responsabilità'”, ha detto Morrison. “Non deve più essere quel Superman.”

Con Clark nello spazio, tocca al figlio mezzo umano Jonathan Kent mantenere la Terra al sicuro. Tom Taylor (Suicide Squad, Injustice) racconterà la storia di Jon in Superman: Son of Kal-El, dove metterà Jon di fronte a problemi più moderni di quelli che un Superman ha affrontato prima. “È abbastanza facile prendere a pugni un robot spaziale”, ha detto Taylor, “ma è più difficile colpire l’ingiustizia sociale e la crisi climatica”.

Jon Kent si libra sopra Metropolis in un omaggio alla copertina di Superman #1, nella copertina di Superman: Son of Kal-El #1, DC Comics (2021).

Immagine: John Timms/DC Comics

Jon navigherà nel suo nuovo ruolo con un cast di supporto che include il suo migliore amico, Damian Wayne aka Robin. Ma non sarà facile: Taylor ha sottolineato che, anche con le migliori intenzioni, Jon a volte sbaglierà e affronterà la resistenza di altre forze quando cercherà di cambiare veramente il mondo.

Il futuro di entrambi i Superman è qualcosa che tutti e tre gli scrittori non volevano rovinare. Tutto ciò che Johnson era disposto a dire era che Clark alla fine aveva “piani” per Warworld, e l’Autorità avrà un ruolo in questo. Questo potrebbe suonare qualche campanello d’allarme, visti i recenti tuffi del personaggio nella tirannia in altri media. Ma dal modo in cui tutti e tre gli scrittori hanno parlato del personaggio, non sembra che ci stiamo dirigendo verso un altro scenario di Injustice.

“Voglio [Superman to be] qualcuno che aspiro a essere come sempre”, ha detto Johnson, aggiungendo “qualcuno che esercita il potere assoluto, spesso, ma lo esercita con assoluta passione e umiltà”.

Warworld Rising inizierà su Action Comics n. 1033 il 27 luglio, lo stesso giorno in cui Superman: Son of Kal-El n. 1 uscirà sugli scaffali. Superman & the Authority #1 è stato rilasciato il 20 luglio.

Related posts
EntertainmentGamingShopping

Il pacchetto PS5 di Sony con God of War Ragnarök ha uno sconto di $ 60

EntertainmentMoviesShopping

Avatar: The Way of Water, Living su Netflix, Fast X e ogni nuovo film da guardare a casa questo fine settimana

EntertainmentOpinionTV

Le accettazioni del college di Never Have I Ever hanno lasciato il posto a un vero (buono) dramma

EntertainmentMoviesSci-fi

Transformers: Rise of the Beasts ha una scena post-crediti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *