What to watch

Le migliori serie TV thriller da guardare su Netflix

I migliori drammi in streaming per farti pompare il sangue

Ci sono molti fantastici film thriller da guardare su Netflix. Ma se preferisci che le tue storie siano più procedurali, ci sono altrettante fantastiche serie TV tra cui scegliere sul servizio.

Abbiamo messo insieme le nostre bacheche di cospirazione, scricchiolato i numeri e seguito i soldi per portarti la nostra lista dei principali sospettati per la migliore serie TV thriller da guardare su Netflix. Dai classici moderni come Mindhunter e You di David Fincher ai gialli da cardiopalma come Erased e altro ancora, Netflix ha una selezione di thriller TV che aspettano solo di diventare la tua prossima ossessione.

Ecco le migliori serie thriller che puoi guardare in questo momento su Netflix.

Mindhunter

Albert Jones, Holt McCallany, Jonathan Groff appoggiati al cofano di un'auto illuminati dalle sirene della polizia nell'episodio cinque della stagione 2 di Mindhunter.

Immagine: Netflix

La visione esigente di David Fincher viene applicata al formato televisivo in uno dei migliori spettacoli che Netflix abbia mai prodotto. Nel corso di due stagioni, la strana coppia di agenti dell’FBI Holden Ford (Jonathan Groff) e Bill Tench (il formidabile Holt McCallany) intervista serial killer nel fiorente campo della psicologia criminale.

In una bella svolta sui classici personaggi tradizionali, è il giovane agente che è spesso freddo ed emotivamente distaccato, e quello più anziano che si preoccupa delle conseguenze delle proprie azioni. La loro chimica, così come lo studio approfondito di Mindhunter sulla nostra cultura intorno ai serial killer e l’approccio per fermarli, rende lo spettacolo eccellente e non vira mai nello sfruttamento dei suoi pari nel genere.

Quanto è impegnativa la visione di Fincher? Dai un’occhiata a questa incredibile bobina VFX dello spettacolo, che ha letteralmente cambiato il modo in cui guardo il cinema moderno. — Pete Volk

Babilonia Berlino

Una festa chiassosa ambientata nella Berlino del 1929, vista in Babylon Berlin.

Immagine: X Filme Creative Pool

Stanno arrivando cose brutte nella Berlino del 1929. Lo sappiamo, ovviamente: con il punto di vista della storia, l’era della Repubblica di Weimar fu segnata dall’insicurezza economica e dall’inizio del partito nazista. Ma gli anni ’20 nel mondo di Babylon Berlin esistono appena prima di quell’orrore, quando la degenerazione di tutta quella recessione economica potrebbe lasciare il posto ai ruggenti club degli anni ’20 tanto facilmente quanto all’oscurità senza fine.

Quella tensione è catturata in Babylon Berlin da due protagonisti: Gereon Rath (un morbido e forte Volker Bruch), un vice ispettore in missione segreta per abbattere un giro di estorsioni, e Charlotte Ritter (Liv Lisa Fries, tutta aceto e faccia tosta), il nuovo impiegato di polizia che lavora al chiaro di luna come prostituta. Insieme forniscono due punti di vista molto distinti sui giorni calanti della Repubblica di Weimar, esponendo il marciume di ciò che verrà mentre trovano speranza in ciò che avrebbe potuto essere.

Il trucco di Babylon Berlin è non anticipare se stesso. Lo spettacolo è forse uno dei bollenti più lenti in questo elenco; i brividi del mistero, così come sono, provengono da un ritmo meticoloso. Le risposte non sono facili e la politica di un intero paese non cambia da un giorno all’altro. Babylon Berlin è una rete di storia e cospirazione, e prendendo questi elementi in modo altrettanto serio e metodico, ottieni una storia poliziesca tortuosa e dura per secoli. —Zosha Millmann

Gangland

Samuel Jouy spara con un mitra accanto alla portiera aperta di un camion a Ganglands.

Immagine: Netflix

Il cinema d’azione francese sta vivendo una sorta di rinascita e una delle figure di spicco è il regista Julien Leclercq. Ha realizzato l’ottimo thriller di Olga Kurylenko Sentinelle, The Bouncer diretto da Jean-Claude Van Damme e il mio film preferito, il teso thriller Braqueurs (noto anche come The Crew).

Sei anni dopo, Leclercq ha portato i suoi talenti in televisione con la serie Netflix Ganglands (nota anche come Braqueurs). Condivide lo stesso nome, protagonista (l’eccellente Sami Bouajila) e l’atmosfera generale, ma tecnicamente non è un sequel o un remake. In Ganglands, un gruppo di rapinatori armati esperti viene trascinato in una guerra tra bande: sono così dannatamente bravi nei crimini che tutti vogliono assumerli, anche le persone che derubano.

Leclercq e lo scrittore Hamid Hlioua hanno creato un piccolo thriller muscoloso ancorato a forti interpretazioni principali e allo stile pieno di tensione del regista nel costruire azione e conflitto. La seconda stagione è stata recentemente rilasciata su Netflix ed entrambe le stagioni meritano davvero il tuo tempo. — Pete Volk

Cancellato

Un personaggio anime dai capelli neri (Satoru Fujinuma) con gli occhiali fissa brandelli di carta che si muovono in Erased.

Immagine: Immagini A-1/Aniplex of America

Questa miniserie thriller di fantascienza del 2016 è incentrata su Satoru Fujinuma, un fattorino di 29 anni che viene inspiegabilmente rimandato indietro nel tempo e si risveglia nel suo corpo di 11 anni. Determinato a salvare la vita di sua madre e del suo compagno di scuola elementare, rispettivamente morti e scomparsi in circostanze misteriose, Satoru deve combinare la sua conoscenza del futuro con la sua capacità di cambiare il passato per catturare il colpevole e portarlo a giustizia.

Erased è un anime thriller compulsivamente guardabile, pieno di colpi di scena sufficienti per far indovinare il pubblico fino all’esilarante conclusione della serie. —Toussaint Egan

Voi

Penn Badgley nei panni di Joe Goldberg che rimuove un coltello dal petto di un morto nella quarta stagione di You.

Immagine: Netflix

Nessuno lo fa come Joe Goldberg (Penn Badgley). L’uomo è in un campionato tutto suo quando si tratta di perseguitare le donne e ossessionarsi per loro. Questa è l’arma a doppio taglio di guardarti e seguire Joe nelle sue imprese immorali: è decisamente il cattivo della sua stessa storia.

Fortunatamente, You ne è molto consapevole, prendendo la premessa iniziale della prima stagione – il ragazzo incontra la ragazza, il ragazzo insegue la ragazza, il ragazzo manipola tutta la sua vita a un livello pericoloso – e continua a capovolgerla, mettendo Joe alla prova, lasciandolo arrampicarsi per coprirsi il culo mentre entra sempre più in profondità. Ogni stagione di You è un sapore a sé stante, cambiando locale e donna e lasciando che Joe faccia il peggior caso per se stesso.

You non è uno spettacolo per i deboli di cuore, ma non è nemmeno un thriller che si appoggia facilmente sulla sua oscurità sottostante. Joe può essere un vero pezzo di merda (anche Badgley lo pensa, e lo vorrebbe davvero se lo facessi anche tu), ma lo spettacolo sa come tenerlo impegnato mentre gli gira le viti. Ognuna delle quattro stagioni lo sfida in modi nuovi, e lo rende divertente e sorprendentemente divertente. Con te c’è solo una cosa che puoi sempre aspettarti: che Joe faccia di tutto per dimostrare di non essere il cattivo. Anche una volta in plexiglass. —ZM

L’agente notturno

Gabriel Basso mostra il suo distintivo dell'FBI in The Night Agent

Foto: Dan Power/Netflix

A volte, vuoi un thriller “cervello leggero”, qualcosa di non troppo profondo che potrebbe essere perfetto per un secchio di popcorn o per la visione in background mentre pieghi il bucato. The Night Agent è il thriller popcorn per eccellenza di Netflix, elevato a una tariffa solida grazie alla sorprendente chimica tra i suoi due protagonisti.

Adattato dal romanzo dal creatore di The Shield Shawn Ryan, The Night Agent vede Gabriel Basso nei panni di un agente dell’FBI che è stato relegato a guardare un telefono che non squilla mai nel seminterrato della Casa Bianca. Quando quel telefono squilla una notte, lui e la persona dall’altra parte (Luciane Buchanan) vengono coinvolti in una vasta cospirazione che minaccia di svelare tutto ciò che sa. — PV

Mostro

Kenzo Tenma si fissa solennemente le mani in Monster.

Immagine: Madhouse/Viz Media

Se sei un fan della serie poliziesca degli anni ’60 The Fugitive, probabilmente adorerai l’adattamento anime del 2004 del manga thriller psicologico di Naoki Urasawa. Dopotutto, la serie è stata ispirata da esso! Ambientato in Germania prima e dopo la caduta del muro di Berlino, Monster è incentrato sulla storia di Kenzo Tenma, un neurochirurgo giapponese che vive a Düsseldorf. Dopo essere stato implicato negli omicidi dei suoi superiori, Kenzo deve fuggire per riabilitare il suo nome rintracciando il vero colpevole: un giovane che ha curato una volta.

Spanning 74 episodi, Monster è un dramma labirintico pieno di un ricco cast di personaggi e colpi di scena e rivelazioni abbastanza strazianti da riempire una bambola Matryoshka. —TE

Lupino

omar sy in lupino

Immagine: Netflix

Il brivido della rapina: non c’è proprio niente di simile. Chiedi ad Assane Diop (Omar Sy). Ha lavorato per anni come artista della truffa e ladro, traendo ispirazione (e soprannome) dall’ossessione per il ladro gentiluomo letterario Arsène Lupin. I suoi brividi sono conquistati a fatica, ma sono anche meticolosi. Per Assane, l’arte della rapina, anche con un’inestimabile collana di diamanti indossata da Maria Antonietta, è un dato di fatto.

Ciò che viene meno naturalmente è la vendetta. La prima stagione di Lupin segue la sua ricerca di vendetta sulla ricca famiglia che ha fatto un torto a suo padre, e lo spettacolo è pieno di colpi di scena mentre la sua missione inizia a sanguinare dal suo personaggio di ladro gentiluomo nella sua vita reale.

La serie francese è stata un successo straordinario quando è stata presentata in anteprima su Netflix, grazie in gran parte alla performance di Sy. È magnetico poiché fa sembrare facile la truffa, con il tipo di fascino naturale che ti fa credere che possa farsi strada in qualsiasi caveau o cassaforte in Francia (e questo è tutto prima di entrare nelle sue abilità e connessioni di ladro). Con una rapina, la fine è, tipicamente, sicura di sé. Le prestazioni di Sy garantiscono a Lupin la stessa sicurezza e rendono ogni fase della corsa un’emozione unica. —ZM

Iscriviti alla newsletter Note sulla patch

Una carrellata settimanale delle cose migliori di Viaggio247

Solamente un’altra cosa!

Controlla la tua e-mail per trovare un’e-mail di conferma e segui i passaggi per confermare la tua umanità.

Email (obbligatorio)

Ops. Qualcosa è andato storto. Inserisci un indirizzo email valido e riprova.

Inviando la tua e-mail, accetti i nostri Termini e Informativa sulla privacy. Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento. Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano la Privacy Policy e i Termini di servizio di Google. sottoscrivi

Related posts
What to watch

I migliori thriller da guardare su Netflix a giugno

What to watch

6 fantastici film da guardare per i fan di Spider-Verse

What to watch

I 7 migliori film nuovi in ​​streaming su Netflix, Max, Prime Video e Hulu (giugno 2023)

What to watch

I migliori film per iniziare bene l'estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *