AnimationMoviesNews

L’aspetto caotico di Spider-Punk doveva infrangere le regole di animazione di Across the Spider-Verse

Hobie odia la coerenza, quindi gli animatori l’hanno resa realtà

Spider-Man: Across the Spider-Verse presenta molti Spider-People diversi provenienti da decenni (haha) di storia di Spider. Nonostante siano tutti collegati dai loro poteri (e anche eventi canonici catastrofici, come impariamo), sono tutti vibranti e distinti l’uno dall’altro. Questo era qualcosa che il primo film ha stabilito, ma con dozzine e dozzine di Spider-People nel sequel, Across the Spider-Verse porta tutto fino a 11. Non sono solo i loro disegni dei personaggi; è anche il modo in cui sono animati e lo stile in cui sono resi.

Forse la Spider-Person più impressionante – e sicuramente quella a cui molti fan si sono attaccati come la più bella – è Spider-Punk. Doppiato da Daniel Kaluuya, Spider-Punk (alias Hobie Brown) è un eroe punk-rock anticonformista che fa le cose a modo suo. E questo si estende al modo in cui appare e si muove rispetto al resto del cast. Non solo il suo design sembra uscito da una fanzine collage, ma si muove anche in modo più instabile rispetto al resto del cast.

È uno dei personaggi più dinamici dell’intero film – e anche quello che ha lasciato a bocca aperta tutti con quanto sembra selvaggio.

“Come cazzo hanno fatto a fare questo”, ha chiesto un utente di Twitter, condividendo una clip dell’intro caoticamente cool di Spider-Punk.

Gli animatori di Spider-Verse sono stati molto online e molto aperti a parlare del loro processo, e il responsabile dell’animazione Chelsea Gordon-Ratzlaff è intervenuto per rispondere. Hanno dettagliato le regole che il team di animazione aveva per Hobie e hanno anche chiarito che le regole sono state infrante quando necessario: un approccio punk-rock che Hobie avrebbe approvato.

queste erano le nostre regole per l’hobie!
– corpo su 3s
– compensare il giubbotto (anche su 3s ma ritardato di un fotogramma o due)
– chitarra sui 4s
– contorno sui 2 (solo quando è in movimento, dovrebbe rimanere statico quando è fermo)
– ritaglio intorno alla chitarra

ovviamente abbiamo infranto queste regole quando necessario https://t.co/y3HqFIlJMF

— Chels (@cgratzlaff) 5 giugno 2023

queste erano le nostre regole per l’hobie!

– corpo su 3s

– compensare il giubbotto (anche su 3s ma ritardato di un fotogramma o due)

– chitarra sui 4s

– contorno sui 2 (solo quando è in movimento, dovrebbe rimanere statico quando è fermo)

– ritaglio intorno alla chitarra

Che cosa significa tutto questo? Per la maggior parte dei film d’animazione, 24 fotogrammi al secondo sono standard. In genere, gli animatori cambiano pose e dettagli ogni secondo fotogramma, o “sulle 2”. Ma nel caso di Hobie, la posa del suo corpo cambiava ogni terzo fotogramma, rendendo i suoi movimenti più staccati rispetto ai personaggi intorno a lui. Ma non è nemmeno la parte più selvaggia.

Tutti gli elementi separati di Hobie – il suo giubbotto, la sua sagoma, la sua chitarra – si muovono su fotogrammi separati. Con il giubbotto, che è animato con un offset, significa che sta ancora cambiando alla terza posa, ma a un fotogramma dal corpo (quindi se il suo corpo si muove ai fotogrammi 3, 6, 9 e 12, il giubbotto si muove ai fotogrammi 4, 7, 10 e 13). Inoltre, le diverse parti di Hobie avevano trame diverse, che cambiavano in base a ciò che stava accadendo nel film. Dopotutto, Hobie odia la coerenza.

Quando gli studi di animazione si trovano di fronte a qualcosa di profondamente ambizioso che sembra impossibile, innovano e questo significa sviluppare nuovi software e strumenti per aiutarli a ottenere ciò che vogliono. (Menzione obbligatoria dell’innovativa simulazione della neve di Frozen che ha contribuito a risolvere l’incidente del Dyatlov Pass.) Per Sony, non è stato diverso. Gordon-Ratzlaff afferma che “il team della pipeline ha inventato tutti i tipi di cose folli che ci hanno permesso di fare cose ancora più folli nell’animazione”.

E si vede in Across the Spider-Verse, che è di gran lunga il film d’animazione americano visivamente più audace della storia recente. Ha usato tutto dal primo film come trampolino di lancio, lanciandolo a nuove vette. Quando Beyond the Spider-Verse uscirà il prossimo anno, andrà sicuramente ancora più in alto e, beh, oltre.

Related posts
EntertainmentMoviesShopping

Avatar: The Way of Water, Living su Netflix, Fast X e ogni nuovo film da guardare a casa questo fine settimana

CultureGamingNews

Call of Duty rimuove la skin di Nickmercs in seguito al tweet anti-LGBTQ dello streamer

NewsNintendoPlayStation

Il meme "Questo va bene" si unisce al roster costellato di stelle di Fortnite

NewsPCPlayStation

Tekken 8 giocabile il mese prossimo nel test di rete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *