GuidesNintendoZelda: Tears of the Kingdom guide

Come battere Ganondorf in Zelda: Tears of the Kingdom

Mantieni la calma e continua a parare

Non importa l’anno, il decennio o l’era, una cosa rimane costante: Link deve combattere contro Ganondorf alla fine di una partita di Zelda. The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom non è diverso. Questa volta, il combattimento finale arriva al culmine della missione “Distruggi Ganondorf”.

Tuttavia, combattere Ganondorf in Tears of the Kingdom è straordinariamente difficile grazie alla nuova meccanica dell’oscurità, che incasina la tua salute massima e la capacità di guarire. In altre parole, se entri impreparato, è molto probabile che le speranze e i sogni di salvare Zelda vengano selvaggiamente distrutti.

Questa guida copre tutto ciò che devi sapere per prepararti al combattimento, oltre a percorrere il combattimento vero e proprio con il re demone Ganondorf e la fase finale contro il drago demone. Vive la Hyrule!

Link affronta Ganondorf in un'arena circolare nella battaglia contro il boss finale di Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Come prepararsi per la battaglia contro il boss finale di Ganondorf

Questo è il tratto finale del gioco e, di conseguenza, è adeguatamente impegnativo. Mentre tecnicamente potresti bombardarlo qui al più presto dopo l’atterraggio a Hyrule, farlo renderebbe la vita super difficile. Invece, se hai passato del tempo a riportare Link al suo antico splendore, ci sono alcune cose che puoi (e dovresti) fare per rendere la tua vita il più semplice possibile.

1. Ottieni tutti e cinque i Saggi nella tua squadra

La mano di Link mostra gli anelli dei cinque saggi mentre si prepara per il boss finale in Zelda Tears of the Kingdom.

Per cominciare, assicurati di visitare i quattro templi – il Tempio del vento, il Tempio del fuoco, il Tempio dell’acqua e il Tempio del fulmine – e ottieni i quattro Saggi nella tua squadra. Questo sbloccherà il quinto saggio, che dovresti anche aggiungere al tuo elenco.

Tieni presente che se scegli di saltare questo, lo fai a tuo rischio e pericolo, per due motivi. Innanzitutto, chiunque aggiungi alla tua squadra si unirà a te nella battaglia finale e non c’è motivo per non optare per tale assistenza. In secondo luogo, ogni tempio è sorvegliato da un boss.

Eventuali boss di cui non ti occupi prima di scendere al combattimento finale verranno e faranno la loro comparsa. Questo non è il momento per altri cinque scontri con i boss senza poter scappare per curarsi. Fai i compiti e prendi tutti e cinque i Saggi nella tua squadra.

2. Ottieni il Master Spada

IL Master La spada brilla contro un tramonto in Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Perché non vorresti la Spada che Sigilla l’Oscurità? Se non hai trovato il Master Spada ancora, vai e trova il Master Spada.

3. Procurati un’altra arma decente

IL Master La spada è incredibile e ha la capacità unica di curarsi ogni 10 minuti. Tuttavia, è tutt’altro che indistruttibile e probabilmente si romperà nella prima fase del combattimento quando affronterai un’intera orda di cattivi.

Ottieni tutte le armi decenti che il tuo inventario può contenere. Assicurati che uno di loro sia fuso con qualcosa che produca fuoco o fulmini (sì, qui ci sono Gibdos), perché il tuo Sage of Lightning correrà in giro facendo le sue cose. I materiali che ottieni sconfiggendo un Gleeok sono particolarmente utili quando sono fusi con un’arma.

Se preferisci usare attacchi a distanza, assicurati di avere un sacco di frutti di fuoco e frutti shock.

4. Procurati un’armatura decente

Link indossa l'armatura del vento in Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Tears of the Kingdom non ha carenza di set di armature tra cui scegliere. Per il combattimento finale, la difesa è il miglior attacco, specialmente quando detta difesa aumenta attivamente il tuo attacco, come con set come Wind Armor e Hero Armor.

Entrambi i set hanno il bonus del set Attack Up ed entrambi raggiungono un massimo di 60 di difesa. Combatterai in condizioni di grande oscurità, quindi meno danni subirai in termini di cuori, minore sarà la rovina con cui dovrai fare i conti.

Inoltre, ovviamente, c’è la vittoria morale che deriva dal battere il gioco nella classica tunica verde di Link.

5. Prepara molti pasti: i sundelions sono fondamentali

A proposito, la gestione della salute sarà complicata qui, soprattutto dato che i danni subiti bloccheranno i cuori, grazie a quella brutta piaga.

Prima di tutto, prepara un sacco di pasti solari. Ogni meridione con cui cucini ripristina tre cuori. Sono 15 cuori se cucini con cinque sundelions!

Un menu mostra Link in piedi accanto a una tonnellata di verde selvatico fritto e soleggiato in Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Ovviamente cucinane con quanti ne ritieni necessari: se hai un massimo di nove cuori, cucinane solo due alla volta. Se ne hai più di una dozzina, preparane alcune che ripristinano nove, 12 e 15 cuori.

Mentre ci sei, cucina un mucchio di cose che ripristinano molti cuori e idealmente danno anche cuori temporanei (gialli). Se vuoi davvero massimizzare questo, prepara il tuo pasto con le vibrazioni spettrali di una Luna di sangue.

6. Assicurati di avere un medaglione da viaggio

Animazione del teletrasporto del medaglione di viaggio in azione

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Questo è davvero solo un sostegno, nel caso in cui ti rendi conto di aver sbagliato e di doverti liberare, ma non vuoi perdere i tuoi progressi sulla strada per Ganondorf.

Raggiungere la camera dove si svolge lo scontro finale è un bel viaggio, e se ti accorgi di essere improvvisamente senza frecce, cibo o qualsiasi altra risorsa cruciale, un medaglione da viaggio offre la possibilità di “salvare” i tuoi progressi. Puoi quindi girare la coda per fare tutto ciò che devi fare, quindi teletrasportarti indietro.

Anche se potresti pensare di stare bene ora, non si sa mai: potresti trovarti terribilmente impreparato durante la battaglia e rendersi conto che hai bisogno di qualche contenitore per il cuore in più. Non fa mai male essere troppo preparati!

Come battere Ganondorf in Tears of the Kingdom

Finalmente, finalmente, siamo qui e siamo pronti a lanciarci contro il Re Demone Ganondorf.

Un cadavere si rianima nel boss finale contro il re demone Ganondorf in Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Ancora una volta, dobbiamo rispettare la regola dei tre dei videogiochi: proprio come il resto di questa guida, ci sono diverse fasi che devi superare per sconfiggere Ganon una volta per tutte.

Ganondorf sorride nel boss finale di Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Seguirà un filmato e, se ce l’hai, lo equipaggerai automaticamente Master Spada.

Fase uno del combattimento con il boss finale: Demon King Ganondorf

Questa fase ti vede combattere contro Ganon nella sua forma umana, mano a mano. (Linko una demo’?)

I suoi attacchi infliggono tutti danni cupi, il che significa che vuoi davvero schivare. (L’armatura delle profondità aiuta, se l’hai potenziata e hai sbloccato il suo bonus set di resistenza all’attacco cupo.) È importante notare che la tua salute non si è ripresa dal combattimento precedente e non si ripristinerà nemmeno dopo questa fase. Ricordi quei pasti solari che hai preparato? È qui che valgono il loro peso in rupie.

Link si oppone a Ganondorf nella lotta contro il boss finale di Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Come accennato, segui lo stesso schema di attacco che useresti contro Phantom Ganon: colpirà con la sua spada se sei vicino o ti caricherà se sei lontano. I colpi alla testa sono importanti, così come i segnalini Flurry Rush.

Ganondorf si lancia contro Link nella battaglia contro il boss finale di Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Tuttavia, a differenza dei fantasmi, può cambiare arma al volo in qualsiasi momento della battaglia. Presta attenzione a ciò che ha in mano: se è una lancia, aspettati che ti carichi e ti colpisca; se è una mazza, aspettati che te la colpisca addosso.

Inoltre, può schivarti e contrastarti, ottenendo il suo effetto bullet-time. Se ciò accade, preparati a schivare il suo contrattacco, poiché puoi ottenere un facile Flurry Rush da questo.

Mantieni la calma, cronometra bene le tue schivate e alla fine consumerai la sua barra della salute.

Fase due del combattimento con il boss finale: Demon King Ganondorf (di nuovo)

La seconda fase della tua lotta contro il Re Demone Ganondorf è suddivisa in due fasi più piccole.

Fase uno

Ganon, a quanto pare, si è trasformato nel sass-quatch. Dopo un monologo malvagio super malvagio, crescerà una barra della salute comicamente sovracompensativa e scherzerà su come questa volta prenderà più del tuo braccio.

Ganondorf si trova sotto una barra della salute comicamente grande che si estende fuori dallo schermo in uno scontro con un boss di Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

E sai una cosa, questa non è nemmeno la sua forma finale…

Meme e riferimenti a parte, Ganon ora è molto più grande, più forte e più aggressivo, grazie in gran parte alle copie fantasma che recluta per ribaltare la situazione. Si scopre che Ganon avrebbe dovuto leggere di più Discworld, perché non è possibile che vinca con quelle probabilità.

Link combatte tre entità Ganondorf in Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Fortunatamente, non devi preoccuparti troppo di loro, dato che i tuoi amici Sage verranno ad aiutarti con la battaglia, unendosi a fasi per aiutare a ingaggiare le minacce fantasma (scusa, non scusa). Questo ti lascia libero di affrontare il grande male.

Una cosa a cui prestare attenzione è il nuovo attacco di Ganon, caratterizzato da una grande spada a due mani. Tieni d’occhio una corrente ascensionale: se vedi questo, apri il tuo parapendio per evitare enormi danni da Gloom. Una volta che il suo attacco è finito, colpiscilo con un attacco aereo e torna a schiaffeggiarlo con il Master Spada.

Link cavalca una corrente ascensionale con un parapendio nel boss finale di Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Fase due

Portalo a metà salute e assorbirà i suoi amici fantasma e spazzerà via i tuoi alleati. Poi ti dà più sfacciataggine. L’uomo pensa di essere Morfeo…

Ganondorf minaccia Link durante il boss finale di Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Solo per tenerti all’erta, aggiunge un paio di nuovi attacchi: frecce cupe che puoi semplicemente correre intorno e – cosa più terrificante – sfere che rimuovono permanentemente i cuori. Evita quelli come la peste che sono.

Ganondorf si circonda di sfere durante il boss finale di Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Inoltre, ha preso velocità. Continua a fare quello che hai fatto: fai attenzione ai suoi attacchi chiaramente telegrafati, bloccalo, schivalo e abbattilo con alcuni Flurry Rush al momento giusto.

Link attacca Ganondorf con un Flurry Rush durante il boss finale di Zelda Tears of the Kingdom.

Immagine: Nintendo EPD/Nintendo tramite Viaggio247

Fase tre del combattimento con il boss finale: Demon Dragon

Giusto, Ganon sta chiaramente usando cheat…

Related posts
Genshin Impact guidesGuidesMobilePlayStation

Posizioni dei progetti delle armi di Genshin Impact Fontaine

Baldur's Gate 3 guidesGuidesPCPlayStation

Dovresti schierarti con Colui che era o Madeline in Baldur's Gate 3

GuidesMobilePokémon Go guide

Stufful può essere brillante in Pokémon Go?

GuidesMobilePokémon Go guide

Guida alla giornata della community di Pokémon Go Froakie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *