EntertainmentSan Diego Comic-Con 2021TV

Il panel SDCC 2021 di Rick and Morty ha preso SDCC tanto sul serio quanto avrebbe fatto Rick e Morty

Ultime notizie: “Un’auto è come una scarpa per tutto il corpo”

In che modo uno spettacolo famoso per il suo meta-commento sovversivo e il disprezzo per i tropi di genere gestisce una versione senza contatto del Comic-Con di San Diego? Nello stesso modo in cui lo fanno tutti gli altri: con battute affascinanti e imbarazzanti, entusiasmo per il lavoro che sembra in gran parte sincero e 10 minuti di un gioco di società che è abbastanza divertente da evitare una completa perdita di tempo.

Chiunque si aspettasse bocconcini succosi o suggerimenti sul resto della stagione 5 di Rick and Morty (attualmente in onda la domenica sera su Adult Swim) o sul futuro dello spettacolo sarebbe deluso dal pannello di 25 minuti dello spettacolo, che includeva più clip, ma tutti da episodi che sono già in onda. Non c’era nemmeno un accenno di discussione su cosa sarebbe successo. Questo non è molto sorprendente; lo spettacolo, che una volta ha mandato in onda una premiere della stagione senza preavviso come uno scherzo del primo di aprile, ha una storia di suonare cose vicine al giubbotto.

Tuttavia, sebbene il panel fosse leggero sulle informazioni reali, è stata un’occasione divertente per guardare un gruppo di professionisti riflettere un po’ sul proprio lavoro e gestire gli inevitabili ritardi temporali della videoconferenza. Brandon Johnson (che fa la voce di Mr. Goldenfold nella serie) ha moderato una conversazione irregolare e rilassata tra Dan Harmon (co-creatore e produttore esecutivo), Scott Marder (produttore esecutivo e attuale showrunner) e i tre membri principali del cast che non sono Justin Roiland: Spencer Grammer (Summer), Sarah Chalke (Beth) e Chris Parnell (Jerry). La chat è iniziata con un po’ di umorismo autoironico sul programma di produzione notoriamente incoerente dello show, prima di passare a un rapido giro di vittoria sulla recente vittoria dell’Emmy (nel 2020 per “The Vat Of Acid Episode”) e vari altri argomenti.

C’erano alcuni bocconcini di informazioni dietro le quinte per il paziente. Scott Marder, quando gli è stato chiesto come si sentiva riguardo alla vittoria del premio, ha detto che hanno pianificato l’episodio nel suo primo giorno nella stanza dello scrittore. Dan Harmon ha detto che l’idea per “The Vat of Acid Episode” è nata da una conversazione sulla prevalenza delle vasche di acido nei media degli anni ’80.

Il panel è poi passato all’introduzione di Mr. Nimbus dalla premiere della quinta stagione, “Mort Dinner Rick Andre”, con Marder che parla di come “[w]Quando ho iniziato, Nimbus era proprio in questo episodio perduto di Rick e Morty. Tutti internamente pensavano, c’è questo personaggio, è fantastico…” C’è stata una discussione sulle ispirazioni dietro il personaggio, che è posizionato come la nemesi di lunga data di Rick nonostante non sia mai apparso prima nella serie. “Abbiamo iniziato con questa domanda”, ha detto Harmon, “’Come hai potuto essere interessato a Sub-mariner al liceo senza essere picchiato ogni giorno? E poi ci siamo chiesti: e se l’obiettivo fosse essere picchiati?”

La conversazione ha toccato brevemente la nuova positività sessuale di Beth e Jerry, con Dan e Sarah entrambi d’accordo sul fatto che Beth, chiaramente, fa le scelte pornografiche della coppia. Johnson ha chiesto perché la stagione in corso sembra più interessata alle avventure familiari, piuttosto che concentrarsi esclusivamente su Rick e Morty da soli, il che ha spinto Grammar a suggerire che forse gli sceneggiatori sono solo più interessati ad avere “più personaggi femminili nella trama A”. un’idea che Parnell ha rapidamente smentito. Non c’era alcuna tensione nel pannello, ma Parnell si è avvicinato di più all’andare fuori dai libri, mantenendo un impassibilità coerente dall’inizio alla fine che potrebbe suggerire una certa mancanza di rispetto per l’esercizio. O forse no; dato quanto sia semplice e in gran parte inutile, è difficile non iniziare a scavare in profondità per potenziali conflitti.

Muppet Rick e Beth nell'episodio

Immagine: nuoto per adulti

Harmon ha spiegato un po’ di più del ragionamento alla base di “Mortyplicity”, l’attuale episodio di spicco della stagione sulla quasi infinita scorta di famiglie di esche da parte di Rick. “Questa è l’ultima fantasia, penso, una volta che andrai oltre sarò in grado di mangiare o pagare l’affitto, allora inizi a preoccuparti di… Come posso mantenere quello che ho? Il mio più grande incubo è l’invasione di casa, e cosa c’è di meglio che sapere che qualcuno potrebbe invaderti a casa, ma sarebbe a casa a invadere una famiglia falsa. La conversazione si è poi spostata sul fatto che qualcuno nel pannello avrebbe effettivamente provato o meno a salvare i propri esche, nel caso in cui tali esche esistano, il che ha portato Harmon a esprimere una poesia su come gli umani siano diventati troppo investiti nella protezione degli strumenti che hanno lo scopo di proteggere i nostri corpi. dal male, che porta alla linea immortale, “Ma una macchina è come una scarpa per tutto il corpo”.

Il chiaro affetto e la comprensione del cast e degli sceneggiatori per i personaggi dello show è stato un punto culminante del panel, con discussioni sul motivo per cui Rick sta trascorrendo più tempo con Summer in questa stagione (Grammar suggerisce: “Non penso che possa sfruttare Summer tanto quanto lui può sfruttare Morty.”) e scelte per il karaoke. Parnell propone “The Wreck of the Edmund Fitzgerald” come il suo pensiero per la scelta della canzone numero uno di Jerry, uno scherzo abbastanza buono da apparire nella serie vera e propria. Tutto questo ha portato quasi naturalmente al segmento finale, in cui Johnson chiede al panel di teorizzare quale membro dell’ensemble avrebbe più probabilità di svolgere una serie di compiti che vanno dall’auto-miglioramento all’invio del cibo in cucina in un ristorante.

L’intera cosa è stata carina, e ci sono stati alcuni mini-dibattiti divertenti sulle scelte dei personaggi, ma alla fine è inessenziale come tutto il resto del panel, fino a includere una “sorpresa” da parte di Rick e Morty stessi negli ultimi due minuti . Probabilmente, la stagione 5 è stata la più debole della serie finora, avvicinandosi troppo spesso all’atmosfera dell’obbligo contrattuale che colpisce così spesso le serie inventive quando i loro volubili creatori si distraggono o esauriscono l’ispirazione immediata.

Sarebbe stato bello vedere qualche scintilla al panel, qualche segno che le persone dietro a uno spettacolo una volta così dedito a fare il culo alle convention stavano lavorando a qualcosa di nuovo, ma se non possiamo averlo, possiamo almeno divertiti con alcune persone che si piacciono, sanno il fatto loro e che comunque, a parte gli occasionali ostacoli sulla strada, fanno una buona televisione.

Related posts
TV

La stagione 4 di Never Have I Ever fa bene alla sua migliore storia d'amore

EntertainmentGamingShopping

Il pacchetto PS5 di Sony con God of War Ragnarök ha uno sconto di $ 60

EntertainmentMoviesShopping

Avatar: The Way of Water, Living su Netflix, Fast X e ogni nuovo film da guardare a casa questo fine settimana

EntertainmentOpinionTV

Le accettazioni del college di Never Have I Ever hanno lasciato il posto a un vero (buono) dramma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *